News & Eventi

Scopri San Miniato

L'hashtag del momento è:

Agrisole

Nel 2003 Concetta e Gerardo acquistano una casa nelle campagne sanminiatesi, luogo ideale dove trascorrere il proprio tempo libero immersi nella natura. È bastato un anno affinché la passione per la terra risvegliasse in tutta la famiglia il sogno di dare nuova linfa alla piccola azienda agricola annessa alla casa.

La prima vinificazione del 2004 porta alla nascita del primo vino Agrisole, il SanMiniatello, un vino Chianti che lega in modo indelebile le uve alle loro origini.

Negli anni successivi l’azienda si dedica alla ricerca di nuovi vitigni e metodi di lavorazione e si rafforza sempre più l’idea che il vino Agrisole possa e debba rappresentare in ogni sua bottiglia il territorio e il grande patrimonio ambientale delle colline sanminiatesi.

Gradualmente l’azienda si amplia e nel 2011 Federico, figlio minore di Concetta e da sempre a suo fianco, grazie alla sua esperienza maturata sul campo e al progredire dei suoi studi in Enologia decide insieme all’enologo Emiliano Falsini di dar vita ad un progetto ambizioso: concentrarsi nell’utilizzo esclusivo e nella valorizzazione di vitigni autoctoni, da sempre presenti in questi vigneti.

È questa oggi la filosofia con la quale Concetta, Federico e dal 2014 anche Fabio, l’altro figlio della famiglia Caputo, ogni giorno si dedicano alla cura dell’azienda. L’obiettivo non è fare i vini più buoni del mondo, ma fare vini autentici, che esprimano l’essenza e la qualità del territorio.

Ti piace questo post?