Scopri San Miniato

L'hashtag del momento è:

{Evento in terminato}

46° Mostra Mercato del tartufo bianco

Il programma dei Vignaioli San Miniato

mostra del tartufo san miniato

La 46° Mostra Mercato Nazionale del tartufo bianco è alle porte. Nei weekend dal 12 al 27 novembre San Miniato si trasformerà, come ogni anno, in un luogo di degustazione a cielo aperto dove sarà possibile assaporare i gusti unici come quelli del tartufo, dei prodotti locali e del vino toscano, perla della regione. 

In questa nuova edizione i Vignaioli San Miniato hanno pensato a qualcosa di nuovo, a un vero e proprio punto d’incontro, uno stand dove chi vorrà potrà fare piccole degustazioni dei loro pregiati vini abbinandoli a prodotti tipici, il tartufo in primis. A preparare piatti della tradizione da abbinare alle loro etichette, sarà Paolo Fiaschi, chef del ristorante Papaveri e Papere

Un’idea, quella dei Vignaioli, che nasce dal desiderio di valorizzare il bere bene, degustando il sapore dei vini senza esagerazioni, in modo che si possano apprezzare gli abbinamenti tra cibo e vino, dettaglio non da poco. 

Nello spazio dell’Officina del Tartufo ci sarà un Laboratorio sul vino di San Miniato ed i suoi abbinamenti

La Mostra internazionale del tartufo bianco – organizzata dal Comune e dalla Fondazione San Miniato Promozione – sarà un’ottima occasione, non solo per scoprire i sapori prelibati di una regione ricca di proposte, ma anche per conoscere i luoghi e i colori di San Miniato, uno dei borghi medievali più celebri e affascinanti del mondo. 

mpstra del tartufo bianco san miniato

 

Una manifestazione, quella sanminiatese, che è da sempre il fiore all’occhiello della Toscana e dei suoi eventi, che permetterà agli appassionati del tartufo, ma anche ai semplici curiosi, di scoprire i segreti del fungo pregiato e della cucina made in Tuscany. 

In questa 46esima edizione ognuno dei tre weekend avrà un tema speciale, il primo (12-13) sarà quello di Pinocchio, il secondo (19-20) sarà quello dei 70 anni dell’Istituto Dramma Popolare e il terzo (26-27), quello dei prodotti di sangue blu, salumi di sangue tipici della terra toscana, come il mallegato.

La sede degli eventi sarà piazza Duomo.

Ti piace questo post?

Altre storie